Presentazione del nostro videoproiettore: caratteristiche tecniche.

Buongiorno a tutti, oggi analizzeremo uno degli strumenti più sofisticati del business center: il videoproiettore!

La scelta è ricaduta su questo apparecchio rispetto a un ultramonitor in quanto offre una serie di vantaggi: le proiezioni raggiungono notevoli dimensioni, è pratico e facile da spostare. Non ultimo, il coinvolgimento emozionale, ma ne vogliamo parlare? Come al cinema!

Il nostro videoproiettore è un Epson MG-850HD, dotato di Tecnologia 3LCD HD Ready, ha una elevata brillantezza che si attesta sui 2.800 lumen e un rapporto di contrasto di 3.000:1.

L’HD ready permette di riprodurre video di una ottima qualità, fino a filmati in 720p e con il 3LCD la definizione si attesa su livelli molto interessanti.

Il menu è intuitivo e aiuta nella navigazione tra le funzioni, mentre il telecomando retroilluminato facilita l’uso anche al buio. La funzionalità plug-and-play consente di impostare e usare il videoproiettore in modo rapido e semplice.

Una delle caratteristiche più interessanti è la correzione del keystone orizzontale tramite una facile impostazione di menu: il keystone permette di regolare l’immagine nel senso della larghezza in modo da poter posizionare il proiettore in obliquo rispetto alla superficie di proiezione.

Ciò da la possibilità di correggere l’immagine proiettata su pareti oblique, risultando sempre frontale e dimensionalmente corretto.

Per la visualizzazione dei contenuti media con il videoproiettore è sufficiente collegare un terminale tramite l’uscita HDMI. Il cavo infatti è inseribile da una comoda postazione, messa a fianco rispetto alla schermata proiettata ma, nel caso non aveste una uscita HDMI sul vostro portatile non vi preoccupate. Disponiamo di vari adattatori e, per i casi più estremi non esitermo a fornirvi un computer d’appoggio ed una chiavetta USB per portare i vostri file.

Per quanto riguarda il suono, nonostante il videoproiettore abbia dei discreti autoparlanti integrati (2x 10 W stereo), nella sala è prediposto un amplificatore Pioneer A-10-K, marca che è già sinonimo di alta qualità.

Il sonoro esce da due casse Indiana Line posteriori con fissate al muro, rendendo la diffusione omogenea e chiara. Il videoproiettore è posizionato su staffa a soffitto, eliminando la presenza di cavi in giro per la stanza.

La sala è quindi attrezzata di tutto punto per corsi, presentazione di slide, conferenze e karaoke a piacimento!

Arrivati a questo punto abbiamo detto tutto e non mi resta che salutarvi,  rimandandovi al prossimo articolo:

un po’ meno tencnico, ma tutto condito da un gustoso Galak, perchè durante una proiezione è doveroso sgranocchiare qualcosa di piacevole! Occhio al freddo.

Alla prossima!

Condividi questo articolo!