Ri- Buon Lunedì! Oggi parliamo di Focus Group. Cosa sono, per cosa sono utili e come organizzarli. Come organizzarli implica anche il dove e, come sapete, noi di OSCARD Business Center sappiamo sempre darvi i consigli giusti.

Procediamo per ordine.

Cosa sono i Focus Group?

[Blablabla introduttivo] I Focus group (o gruppi di discussione) nascono negli Stati Uniti negli anni ’40. Si tratta di una tecnica qualitativa usata nell’ambito delle scienze sociali e umane in cui un gruppo di persone è invitato a parlare, confrontarsi e discutere su un certo tema. Zzzzzz. Ok, buona notte a tutti.

Su, forza, torniamo sul pezzo. Quanto ho appena scritto è assolutamente vero ma, quel che importa a noi è che:

  • I Focus Group sono utilizzati nel campo del marketing e vi aiuteranno ad aumentare i volumi del vostro business;
  • Sono gruppi di 8, massimo 12 membri (e non potrete riunirli tutti nel salotto di casa vostra);
  • I membri devono essere pre-qualificati e pre-selezionati.

A cosa servono i Focus Group?

I membri di un Focus Group devono essere appositamente pre-selezionati per formare un sottogruppo rappresentativo di un determinato segmento di mercato. Nell’affascinante mondo del marketing (o affascina solo me?!) sono utili per quelle aziende che necessitano di riscontri sull’accettazione o meno di un nuovo prodotto da parte del suo mercato potenziale.

Qual’è il vantaggio dei Focus Group rispetto ad altre ricerche di mercato?! Sono ugualmente utili ma meno costosi (se fatti con la testa).

Sì, vi spiego subito cosa significa “fatti con la testa.”

Come e dove organizzare Focus Group?

Come ho già detto, i membri di un Focus Group variano dagli 8 ai 12 e la discussione deve essere condotta da un moderatore. Questi non pone quasi mai domande specifiche ma incoraggia il libero flusso delle idee, nonostante abbia ben chiari i propri obiettivi e cerchi di condurre verso il loro raggiungimento.

Una volta selezionati i membri e stabiliti gli obiettivi da raggiungere, occorre trovare il luogo in cui tenere un Focus Group. Ed è qui che dovrete usare la testa. Questo strumento di ricerca è sì meno costoso degli altri, ma le spese rischiano di aumentare parecchio se non riuscirete a super-organizzarvi.

Considerate innanzitutto che, se un prodotto deve essere commercializzato su scala nazionale, è importante selezionare persone che provengano da diversi punti del paese. Questo richiederebbe una notevole spesa per viaggi e alloggi.

MA, c’è un ma.

Organizzate i vostri Focus Group in un Business Center!

I BC (ve ne abbiamo parlato mille volte e non voglio annoiarvi anche oggi) sono situati per la maggior parte in punti strategici della città. Sono comodamente raggiungibili con i mezzi pubblici dalla stazione ferroviaria di riferimento e vi permetteranno di riunire persone provenienti dalle zone limitrofe in giornata. Senza dover mettere mano al portafoglio anche per vitto e alloggio.

Il nostro Business Center, per esempio, è infatti situato a circa 10 minuti di autobus dalla stazione centrale ed è anche comodamente raggiungibile in auto. Nessuno sbattimento per trovare parcheggio.

Ma non è finita qui.

Volete mettere la comodità di trovare già organizzata la sala adatta, il materiale che vi occorre, settato il proiettore?! Non dover pensare a nessun tipo di dovere amministrativo o altro?! Su richiesta abbiamo anche inserito telecamere a circuito chiuso che potevano essere viste in un altra stanza, una sorta di “sala di regia” per non farsi scappare nessun aspetto delle iterazioni con i prodotti.

E, ciliegina sulla torta, il caffè, i biscottini, un bel light lunch o un qualsiasi tipo di rinfresco. Sempre tutto organizzato da noi.

Serve aggiungere altro?!

Condividete l’articolo e venite subito a trovarci.

A presto e buon lavoro

Condividi questo articolo!